Ingredienti per 4 persone:
250 g di Farina Bio di Solina Rustichella d’Abruzzo
2 Uova
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di Marsala
4 cucchiai di Olio extravergine di oliva Rustichella d’Abruzzo
150 g di Miele di Acacia Rustichella d’Abruzzo
Buccia grattugiata di due Arance
Confettini colorati di Zucchero
Olio per friggere

Preparazione:
Impastate le uova, lo zucchero, l’olio extra vergine di oliva con la farina di Solina aggiungendone un po’ per volta, fino ad ottenere un impasto morbido. Continuate ad impastare aggiungendo il Marsala e la buccia delle arance fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti coperto. Trascorsa una mezz’oretta, riprendete l’impasto e realizzate con questo tanti filoncini piuttosto sottili. Tagliate i filoncini a piccoli pezzi, della grandezza di un cece (da qui prende il nome la cicerchiata). Scaldate abbondante olio per fritture e tuffatevi i pezzettini d’impasto fino a doratura. Prelevate le frittelle con una schiumarola ed adagiateli su dei fogli di carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso. Fate, ora, scaldare il miele in una padella capiente dai bordi piuttosto alti e, quando sarà ben caldo e fluido, unitevi le frittelline e muovetele in modo tale che siano completamente ricoperte dal miele. Trasferite la cicerchiata sul vassoio da portata e modellate le frittelline nella forma desiderata (a ciambella, a piramide, in forma allungata etc.) e decorate con i confettini di zucchero colorati.