Ingredienti per 4 persone:
350 g di Riccia Rustichella d’Abruzzo
250 g di Pesce Spada
150g di Pomodorini Pachino
75 ml di Olio Extra Vergine di Oliva Rustichella d’Abruzzo
1 Spicchio d’aglio
1 limone (succo e scorza)
1/2 bicchiere di vino bianco
q.b. Prezzemolo fresco
q.b. Pepe nero

Preparazione:
Lavate e tagliate il pesce spada a dadini privandolo di lische e pelle. Lavate e spellate il limone con un rigalimoni e tenete da parte la buccia, spremetene il succo e filtratelo. Rosolate in una padella lo spicchio d’aglio intero, leggermente schiacciato con il palmo della mano, con l’olio extra vergine, aggiungete il pesce e lasciate che prenda colore per un paio di minuti. Sfumate poi con il vino e aggiungete il succo del limone, lasciando che anche questo evapori. A questo punto aggiungete i pomodorini tagliati in spicchi e regolate di sale e pepe, spolverate con il prezzemolo e la scorza di limone. Cuocere la pasta Riccia in abbondante acqua salata, scolarla al dente e saltarla in padella con il condimento precedentemente preparato a fuoco vivo per pochi secondi cosi da non cuocere troppo il pesce, se occorre mantecate con un mestolo di acqua di cottura della pasta precedentemente tenuto da parte, per legare meglio il tutto. Buon appetito!