Ingredienti:
250 gr di tagliatelle all’uovo Rustichella d’Abruzzo
6 gamberi freschissimi
2 teste di gambero
1/2 succo di limone
1/2 succo di arancia
3 cucchiai olio semi di arachidi
200 gr di sedano
4 limoni
Zucchero
sale

Preparazione:
Pulite i gamberi eliminando il budellino e tenendo da parte il contenuto delle teste. Aprite il gambero longitudinalmente con un coltellino, prendete la pellicola e adagiateci sopra i gamberi a cerchio, uno vicino all’altro. Disponete un altro foglio di pellicola e appoggiate sopra il coppapasta. Battete il carpaccio racchiuso tra i 2 fogli di pellicola, fino alla larghezza desiderata. Mettete il piatto in frigorifero perché si raffreddi (così il carpaccio non si attaccherà). Procedete mettendo in una ciotola il contenuto di 2 teste, versate il succo di mezzo limone e il succo di mezza arancia, poi montate con il frullatore e aggiungete 3 cucchiai di olio di semi di arachidi. Centrifugate 3 limoni e il sedano; aggiungete al succo 2 cucchiaini di zucchero e un pizzico di sale, poi versate tutto in una pirofila, in uno strato sottile. Mettetela in freezer per 30-40′ finché non si congela. Nel frattempo lessate le tagliatelle, scolate al dente e iniziate a impiattare. Partendo dal fondo disponete il carpaccio, conditelo con il succo di agrumi e al centro le tagliatelle. Completate con la granita e servite.

Link:
William ZonfaMagione Papale