SEMOLA DI GRANO DURO

Le origini della pasta raccontano una storia molto antica fin dai tempi dei romani; come il filosofo gastronomico latino Apicio per esempio, scrittore del I sec. d.C. e autore del primo libro di cucina tutt'ora conosciuto, che descrive in maniera particolare i condimenti facendo intendere che la pasta fosse ampiamente conosciuta ed usata in tutta l'Italia antica. Con l’introduzione e l’invenzione in Italia del sistema di bollitura nel periodo del Medioevo, nacquero le prime paste forate (rigatoni, penne e bucatini) mentre l’invenzione della pasta secca è da attribuire storicamente agli abitanti della Sicilia musulmana che svilupparono e perfezionarono metodi efficaci di essiccazione all'aria aperta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi